Riduzione dell’inefficienza nei motori: alcune cose a cui pensare

L’inefficienza è un problema costante nella meccatronica e nel più ampio settore del controllo del movimento, con le aziende che cercano continuamente di migliorarlo anno dopo anno. Ci sono ancora alcuni passaggi importanti che possono essere presi per aiutare a rendere la tua installazione tanto efficiente quanto può essere …

Scegli il motore e il controller giusti

Potrebbe sembrare ovvio, ma la selezione dei componenti è senza dubbio il fattore più importante nel determinare l’efficienza complessiva del sistema. Allo stesso modo che se selezioni un amplificatore che non è abbastanza potente da pilotare i tuoi altoparlanti, si surriscalda e alla fine soffia, anche con i motori. Assicurati di guardare sempre alla potenza corrente o nominale e cerca di ottenere qualcosa che abbia un sacco di “spazio per la testa” per la tua applicazione. Altrimenti si corre il rischio di caricare eccessivamente il motore. Un carico eccessivo può iniziare a danneggiare i cuscinetti, causare un eccesso di calore all’interno delle bobine del motore (non dimenticare che quando si tratta di motori, ovunque ci sia calore, si spreca energia). Pertanto, scegli un motore che ha quello che serve per fornire la coppia e la velocità di cui hai bisogno con facilità.

Allo stesso modo con il controller: assicurati di avere un sacco di spazio per la testa, ove possibile. Uno dei maggiori nemici dell’elettronica è il calore. Posizionare un carico eccessivo su un controller e inizierà a surriscaldarsi. Dove c’è calore, c’è inefficienza e vita ridotta. Poiché le parti si consumano e vengono ulteriormente danneggiate, il controller non funzionerà come potrebbe fare. Se non sei sicuro di nessuno di questi fattori, puoi sempre chiamarci, siamo lieti di affrontare qualsiasi di questi problemi o di aiutarti a prendere la decisione giusta.

Utilizzare un cambio solo se assolutamente necessario

I cambi di solito hanno un’efficienza del 75%, quindi l’aggiunta di un cambio a un motore ridurrà significativamente l’efficienza complessiva del sistema. Esistono ovviamente alcune applicazioni in cui un cambio è l’unico modo in cui è possibile fornire le prestazioni meccaniche richieste ma, se possibile, si dovrebbe evitare di aggiungere un cambio.

Scegli la migliore qualità possibile del componente

Motori di qualità inferiore significano cuscinetti di qualità inferiore e qualità costruttiva. Cuscinetti di qualità inferiore e qualità costruttiva significano maggiore attrito. Più attrito significa più inefficienza. Scegli i migliori motori possibili all’interno del tuo budget e questo può fare una grande differenza nel fornire il risultato più efficiente per il tuo progetto.

Pensa attentamente al tipo di motore che usi

Esistono applicazioni in cui il tipo di motore è praticamente già deciso dai requisiti chiave del progetto. In questo caso, ignora questo punto. Tuttavia, in altri casi ci sono applicazioni in cui potrebbero esserci diverse opzioni. La DC con spazzole ha spesso un costo inferiore ma un motore DC senza spazzole non solo sarà più efficiente ma durerà in media 5-10 volte più a lungo dell’alternativa con DC con spazzole. Analogamente ai motori passo-passo, è possibile che un sistema DC senza spazzole sia in grado di offrire le prestazioni necessarie con un’efficienza significativamente maggiore.

Molto a cui pensare

Come probabilmente vedrai da questa semplicissima introduzione all’argomento, c’è molto da considerare quando si considera l’efficienza nei motori e nei controller. Per maggiori dettagli sull’efficienza di motori, controller e cambi puoi leggere di più qui. In alternativa, se hai un progetto specifico su cui stai lavorando ora e desideri discutere con noi alcune delle tue opzioni, ti preghiamo di contattarci qui e saremo felici di aiutarti.

Select your currency
GBP Sterline Britanniche
EUR Euro