Applicazioni di controllo motore ad energia solare

I comandi del motore a energia solare sono generalmente disponibili in 2 forme: quelli alimentati da batterie e quelli alimentati direttamente dall’uscita del pannello solare.

A seconda dell’opzione che si sta osservando avrà un impatto sul modo migliore per impostare il controller del motore. Tuttavia, ci sono una serie di punti in comune tra le due fonti di energia. In primo luogo, entrambi emetteranno energia su un intervallo di tensione variabile che può variare in modo piuttosto drammatico.

Se stai cercando di alimentare un controller di motore da un pannello solare collegato a una batteria, ti suggeriamo di dare un’occhiata alla nostra pagina sui controllori di motori a batteria, dal momento che questo ha molte informazioni rilevanti sui problemi chiave coinvolti in questo proteggere la batteria per ottimizzare il controller per ottenere il massimo dalle prestazioni dell’alternatore.

Controllo dell'elettronica di potenza da un ingresso di alimentazione potenzialmente inaffidabile e instabile

La sfida più ovvia e significativa con l’esecuzione di qualsiasi componente elettronico da un pannello solare è come compensare e tenere conto della potenza assorbita. Questo può essere ottenuto in diversi modi. Il modo più semplice è usare un discreto driver “stupido” che verrà eseguito se ha abbastanza energia in ingresso e non funzionerà se non lo fa. Usando solo componenti discreti non ci sono problemi con i microcontrollori che girano su tensioni instabili. Tuttavia, per la maggior parte delle applicazioni l’uso di questi semplici circuiti non è sufficiente per ciò che è richiesto per l’applicazione. In queste circostanze, l’unica opzione reale è quella di utilizzare un sistema più intelligente, ma costruire in tutta l’intelligenza necessaria per operare nel modo più efficace possibile.

Quindi, come lo facciamo?

Una delle funzioni più importanti di un controller motore in questo tipo di applicazione consiste nel monitorare attentamente e misurare la potenza in ingresso in modo che sappia esattamente a cosa è disponibile in qualsiasi momento. Monitorando questo su base regolare, qualsiasi modifica può essere rapidamente vista e affrontata. Questo monitoraggio consente quindi al controllore di valutare cosa può fare con l’ingresso di alimentazione e di operare di conseguenza. Ad esempio, mentre il sole sorge in una mattina, il controller non avrà abbastanza potenza per pilotare un motore brushless a piena potenza. Tuttavia sarà in grado di accendere il controller principale e segnalare eventuali allarmi o stati come richiesto.

Con l’aumentare del sole, l’unità può monitorare l’ingresso di alimentazione e guidare il motore di conseguenza. A seconda del tipo di motore utilizzato e dei requisiti dell’applicazione, può quindi sfruttare al meglio questa potenza in entrambe le velocità o coppia. Il punto chiave da ricordare qui è che, utilizzando i controller intelligenti in questo modo, è possibile ottenere le migliori prestazioni possibili dalla potenza disponibile.

Mantenere l'utente informato come vuole essere

Un problema comune con le applicazioni ad energia solare è (spesso per definizione) che vengono utilizzate in ambienti remoti. Ciò può rendere difficile per l’utente finale controllarli regolarmente e pertanto rende estremamente importanti la generazione di report e di output regolari. Questi possono essere progettati nell’applicazione, a seconda delle esigenze, da LED e / o uscite di tipo allarme a SMS o altre comunicazioni di rete.

Oltre a ciò è anche possibile utilizzare la registrazione dei dati a bordo per registrare i dati chiave che sono stati monitorati durante il giorno. Questo può essere usato per identificare problemi nell’applicazione quali parti di usura, efficienza ridotta e una serie di altre opzioni.

In parole povere, l’utente può essere informato o mal informato come preferirebbe essere.

Monitoraggio del punto di massima potenza per fornire la potenza ottimale al motore

Un’ulteriore considerazione con questo tipo di elettronica è il modo migliore per affrontare la sfida di tracciare il punto di massima potenza. Ciò comporta il monitoraggio della tensione e dell’uscita di corrente del pannello solare e la costante regolazione della potenza di uscita del controller per riflettere il punto di potenza ottimale nel momento specifico. Questo è un punto in costante cambiamento con il passare del tempo e del tempo, ma i controller intelligenti possono affrontare queste sfide in modo efficace e tempestivo al fine di ottenere le massime prestazioni possibili dalla potenza del pannello solare.

Probabilmente hai altre domande ... contattaci usando il link qui sotto o dai uno sguardo al nostro negozio o al lavoro di progettazione

Select your currency
GBP Sterline Britanniche
EUR Euro