Aggiungi una bacheca di plugin o richiedi una modifica

Le schede plug-in e le modifiche hardware possono essere un percorso estremamente utile tra l’utilizzo di un controller di serie e / o un design completamente personalizzato.

Allo stesso modo, possono essere un modo fantastico per dimostrare un concetto prima di intraprendere un progetto di design completamente personalizzato. In parole povere, l’idea è di apportare modifiche rapide a un controller del motore “di serie” esistente. Potrebbe trattarsi di modifiche di forma, dimensioni, specifiche dei componenti, connettori, uscite ecc. O per aggiungere una scheda plug-in che può aiutare a ottenere il risultato desiderato. Le tipiche funzioni della scheda plugin includeranno (ma non saranno limitate a);

1. Aggiungere un’interfaccia di comunicazione, ad esempio RS485, CANbus, Modbus ecc

2. Aggiungi un HMI: possiamo creare una gamma di plug-in HMI che possono aiutarti a ottenere il massimo dal tuo controller.Questi possono andare da semplici interfacce a pulsanti fino a HMI touch screen o sistemi di controllo remoto.

3. Utilizzare una scheda plug-in per abilitare la compatibilità con altri componenti. Esempi tipici qui includono schede di alimentazione eterna che possono aiutare ad alimentare un encoder, sensori di hall o hardware correlato che possono essere critici per una particolare applicazione.

4. Aiutare l’integrazione con altre funzionalità: gli esempi includono encoder, sensori di hall o ingressi di sensori correlati. Le schede plug-in possono essere utilizzate per interfacciare (dove richiesto) o alimentare sensori esterni dove richiesto.

 5. Comunicazioni remote: possiamo aggiungere la tecnologia di comunicazione remota a tutte le schede per abilitare il controllo remoto.

6. Connettività IoT – a seconda dei dettagli specifici è possibile utilizzare schede plug-in per creare connettività IoT con una gamma dei nostri controller di magazzino.

Come funziona esattamente

Ottima domanda!

In termini generali, la frase “scheda plugin” deriva dal fatto che si collegheranno letteralmente alla scheda esistente, tramite un box header o un connettore simile. Tuttavia, il termine è usato in modo piuttosto ampio ed è spesso utile pensarle come “schede di espansione” o “schede aggiuntive”. Esempi tipici di come collegare una “scheda plugin” includono;

1. Collegato direttamente al PCB tramite l’intestazione della scatola o altri connettori.

2. Collegato tramite un cavo a nastro standard e / o relativo assemblaggio.

3. Collegato tramite un telaio su misura.

4. Collegato tramite comunicazione remota.

5. Montato direttamente su un PCB principale che hai creato per il tuo progetto o applicazione.

In altre parole, è possibile montare la scheda plugin ovunque sia necessario per far funzionare la propria applicazione. Questi possono essere adattati per soddisfare qualsiasi punto di specifica richiesto e possono essere facilmente e semplicemente abbinati a qualsiasi hardware preesistente che potresti avere.

Modifica di un controller del motore di serie

Se una scheda plug-in non funziona per la tua applicazione o non è l’opzione giusta da considerare in primo luogo, l’opzione migliore successiva potrebbe essere quella di prendere in considerazione la modifica di un controller motore esistente. Questa opzione consente di prendere i componenti principali di un particolare progetto e apportare piccole modifiche secondo necessità. Ci sono una serie di esempi comuni del motivo per cui potremmo adottare questo tipo di approccio: questi sono;

1. È necessario modificare l’ingombro o l’inviluppo che un determinato controller del motore sta occupando. È relativamente semplice riprogettare un controllore motore collaudato in un involucro di dimensioni o forma diverse. Spesso è possibile ridurre le dimensioni a seconda della tavola in questione e dei limiti fisici specificati.

2. Aggiungere una funzione specifica, ad esempio l’aggiunta di LED aggiuntivi, ingressi o uscite extra, registrazione dei dati o opzioni di memoria integrata.

3. Modifica della valutazione della temperatura: controller diversi hanno valori nominali di temperatura diversi, ma potrebbe essere necessario sviluppare un controller in grado di soddisfare gli estremi più esigenti (sia sul lato basso che su quello alto). Questo è qualcosa che abbiamo fatto in passato per diversi clienti e siamo felici di ripeterlo.

4. Cambiare i connettori – cambiare i connettori o addirittura rimuoverli completamente!

5. Riduzione del peso – ci sono alcune applicazioni come F1, progetti aerospaziali o spaziali in cui ogni milligrammo conta. Se questo è il tuo caso, possiamo cercare di ridurre il più possibile il peso da un controller standard. Ci sono molti modi in cui questo può essere ottenuto, quindi se non sei sicuro o desideri parlarci di questo tipo di problema, ti preghiamo di chiedere.

6. Rimuovere le funzionalità inutilizzate: è possibile che su un controller siano presenti alcune funzionalità che non sono necessarie. Se sei tu, possiamo rimuoverli per ridurre i costi.

7. Riduzione dei costi: se sei un cliente ad alto volume e stai cercando di ottenere il miglior prezzo unitario possibile su un controller, possiamo esaminare una serie di opzioni con la nostra gamma di stock per ridurre i costi. Queste modifiche dipenderanno ovviamente dalla natura specifica del tuo progetto o applicazione e dai suoi requisiti, ma possiamo aiutarti in ogni modo possibile.

8. Soddisfare uno standard di test specifico: è possibile che il progetto richieda un accreditamento o uno standard di test specifico per essere soddisfatto che i nostri processi di gestione della qualità standard non coprono. Se questo è il caso, possiamo esaminarlo e rielaborare un progetto esistente per soddisfarlo. Questo tipo di scenario è particolarmente comune nelle applicazioni automobilistiche o aerospaziali in cui potrebbero essere necessarie ulteriori certificazioni.

Penso di sapere di cosa ho bisogno ma non sono sicuro di come ottenerlo ...

Non preoccuparti. Questa è una situazione comune in cui trovarsi.

Se sei tu, contattaci e saremo lieti di discutere le tue esigenze. Abbiamo un sistema di chat online che passa direttamente al nostro team di vendita nel Regno Unito. Allo stesso modo possiamo essere raggiunti direttamente sui numeri di contatto in fondo o in cima alla pagina.

Siamo felici di parlare del tuo progetto e dei requisiti chiave e siamo sempre interessati a comprendere le varie opzioni. Lavoriamo duramente per comprendere i tuoi vincoli chiave, siano essi tecnici, finanziari o temporali e metteremo a punto un piano il più rapidamente possibile per aiutarti a ottenere ciò di cui hai bisogno.